Dimitri Cunico

Dimitri di mestiere, da sempre, vende frutta a Rio Marina all’Isola s’Elba. Ha iniziato a sperimentare la conservazione facendo delle marmellate, ha comprato una macchina che gli consente di produrre dei prodotti di alta qualità e ha realizzato con creatività una grande varietà di marmellate e di succhi di frutta dai gusti insoliti, particolari tutti rigorosamente naturali. La cosa ha avuto successo e, siccome è uno sportivo, ha pensato di produrre una bevanda energetica a base di frutta e di prodotti naturali che si chiama “Frutta Energy” da proporre al posto di bevande famose ma piene di chimica. Così è nato il marchio Bontà Elbane che produce e vende sull’isola i suoi prodotti naturali.   Continue reading

Valerio Tamagni

Valerio è appassionato di birre, ha iniziato a sperimentare in casa e poi un po’ per caso così come succede ha iniziato a fare birra per il locale di sua cognata a Rio Marina. Ha avuto successo è ha deciso di affinare le capacità e di sviluppare la produzione fino a realizzare la Birra dell’Elba in un piccolo birrificio a Rio nell’Elba. Produce dieci etichette, e fra poco anche il luppolo e una birra all’aleatico. La Birra dell’Elba viene venduta principalmente nei locali dell’isola ma inizia ad essere conosciuta e apprezzata anche fuori. 

Continue reading

Mariachiara Montera

Mariachiara ha origini campane, è laureata in Scienze della Comunicazione a Bologna e condivide la passione per il cibo e per il web con il compagno Fabrizio. Maricler, come si firma online, si definisce un’unconventional foodblogger con il suo blog “The chef is on the table” ma è anche  Social media manager e organizzatrice di eventi. Insieme a Francesca Gonzales ha creato una iniziativa di successo: la Foodie Geek Dinner, ovvero una cena itinerante in tutta Italia che riunisce intorno a un tavolo il network web del food. Insieme a Fabrizio Roych ha ideato un corso di Food Writing, un corso specifico per chi nel web scrive di cibo. In Mariachiara trovi le caratteristiche migliori di una persona giovane: onestà intellettuale, curiosità, poliedricità, voglia di divertirsi e capacità nella comunicazione. Da un anno ha lasciato Milano, il suo lavoro come dipendente e una città frenetica, per trasferirsi nella più tranquilla Torino, per cambiare lavoro e….soprattutto mangiare bene. Ha un sogno: occuparsi di progetti editoriali che riguardano il cibo.  Continue reading